Ultime News

Nuove regole per il ravvedimento operoso dal 2015

A partire dal 1° gennaio 2015, i contribuenti potranno sanare i mancati versamenti fiscali, senza limiti di tempo, con sanzioni sempre ridotte rispetto a quelle già in vigore.
E’ quanto prevede il comma 637, lett. b), dell’articolo 1, della L. n. 190 del 23 dicembre 2014 (Legge di stabilità 2015), che effettua una vera e propria riforma dell’istituto del ravvedimento operoso, apportando rilevanti modifiche […]

Archivio VIES

Per poter effettuare operazioni intracomunitarie, i soggetti Iva devono essere inclusi nell’archivio VIES (VAT Information Exchange System). L’opzione per effettuare queste operazioni può essere espressa direttamente nella dichiarazione di inizio attività oppure, successivamente, telematicamente, in modalità diretta o tramite i soggetti incaricati di cui ai commi 2-bis e 3 dell’articolo 3 del Dpr 322/1998. In ogni caso, i contribuenti possono […]